Ecco come il VOIP riduce i Costi Telefonici Aziendali

Ecco come il VOIP riduce i Costi Telefonici Aziendali

In un’azienda di qualsiasi dimensione, le comunicazioni di tipo telefonico sono ancora cruciali, sia quando rivolte all’esterno (supporto clienti, ordini, fornitori) che all’interno (coordinamento collaboratori, informazioni varie).

Fino a poco tempo fa, la linea telefonica era separata da quella internet e prevedevano due contratti distinti: uno per la tipologia e quantità di linee telefoniche necessarie, e uno per la connettività Internet, più o meno costoso in base alla velocità di upload/download e ai servizi aggiuntivi.

Con l’avvento del VoIP, ossia Voice Over IP, tecnologia che permette l’utilizzo delle connessioni internet per la comunicazione vocale, le linee telefoniche hanno perso gran parte della loro utilità e con loro i contratti, a volte molto onerosi, che ne permettevano l’utilizzo.

Ora le aziende possono pagare un solo contratto, quello di connettività Internet, con il provider prescelto, e far passare attraverso la linea dati anche le comunicazioni telefoniche. In quest’articolo, vedremo assieme i cinque vantaggi principali del VoIP rispetto alle linee telefoniche tradizionali, con un particolare focus sul risparmio economico.

Maggiore scalabilità

Il VoIP non è semplicemente una tecnologia che rimpiazza le linee telefoniche tradizionali, ma un’aspetto di un sistema completo che offre servizi integrati per la gestione cliente, del supporto pre e post-vendita, servizi di messagistica unificata e molto altro.

La complessità ed il numero di queste funzioni è facilmente scalabile nel tempo, trattandosi di software: nel momento in cui le necessità evolvono, basterà acquistare “moduli” via via più specifici, senza mai spendere più del necessario.

Maggior numero di offerte

Essendo una tecnologia tutto sommato nuova, molti provider stanno puntando in maniera decisa sul VoIP con offerte decisamente concorrenziali: si ha disposizione quindi un gran numero di scelte possibili per decidere a chi affidare l’erogazione del servizio, scegliendo il fornitore più adatto alle proprie necessità e al proprio budget.

Un contratto unico

Come dicevamo, la tecnologia VoIP è integrata nella connessione dati, quindi non sarà più necessario avere due contratti diversi per la linea telefonica e per la linea dati. Un contratto unico, oltre al risparmio diretto rispetto all’averne due, permette di doversi preoccupare solo di un fornitore, risparmiando tempo per rinnovi, problematiche e comparazione di offerte.

Accessibilità

Viaggiando sulle linee dati, i flussi VoIP non risentono della distanza fisica fra gli utilizzatori, ne di tariffe diverse per le comunicazioni internazionali: fintanto che sia disponibile una connessione dati (anche di tipo 3/4g), sarà possibile accedere alla rete VoIP tramite softphones (telefoni software installabili su smartphones e tablet) e poco importerà in quale parte del mondo si trovi l’operatore. Questo permette conseguentemente di abbattere i costi delle telefonate internazionali.

Flessibilità

In un’azienda di grosse dimensioni, con decine o centinaia di operatori, il numero di apparecchi telefonici installabili è limitato dal numero di linee disponibili, e normalmente l’aggiunta di linee extra costa ingenti somme di denaro.

Con il VoIP, il costo rimane sempre fisso indipendentemente dal numero di terminali connessi, che sarà limitato solamente dalla banda disponibile.

 

Conclusioni

Passare al VoIP ha innumerevoli vantaggi per aziende di qualsiasi dimensione, dal punto di vista della scalabilità, della flessibilità, dei servizi aggiuntivi ma soprattutto rispetto al risparmio economico:  si tratta dell’evoluzione naturale della linea telefonica tradizionale, della quale ha eliminato gran parte dei costi.

Nel caso ci si trovi in difficoltà rispetto al gran numero di offerte disponibili, rivolgersi ad un consulente con comprovata esperienza può essere senz’altro un aiuto prezioso.