Come trarre vantaggio dalla telefonia VoIP e dalla Unified Communication in Azienda

Come trarre vantaggio dalla telefonia VoIP e dalla Unified Communication in Azienda

Nell’ambito business come in quello consumer, la rivoluzione digitale ha portato benefici e nuovi strumenti in moltissimi settori, non da ultimo quella della telefonia e delle comunicazioni in genere.

Dalla classica telefonia via cavo si è passati in breve tempo ad adottare sistemi VoIP, e tutta una serie di  , chat in tempo reale, segreteria telefonica, messaggistica sono stati riuniti in applicativi integrati, andando a formare quella che oggigiorno è definita unified communication (UC).

Ma come funzionano veramente queste tecnologie e come possono essere integrate nel workflow aziendale per trarne il massimo vantaggio? Vediamolo assieme.

Sistemi VoIP

Per VoIP si intende voice over ip, termine inglese che identifica questo tipo di comunicazione con il metodo di connessione utilizzato: la rete internet.

L’avvento del VoIP è avvenuto ormai qualche anno fa, dapprima con risultati altalenanti per quanto riguardà la qualità, andando progressivamente a migliorare e a sostituire completamente la telefonia tradizionale.

La comunicazione telefonica, passando attraverso una pre-esistente connessione internet, si è svincolata dai contratti classici, apportando significative novità come l’integrabilità con altri strumenti come pc e smartphones e altri preziose caratteristiche.

Unified Communication

Con unified communication, spesso abbreviato in UC, più che una tecnologia in particolare si intende una serie di strumenti integrati che interagiscono fra di loro.

L’utente, attraverso un pannello di controllo (fruibile anche in cloud, quindi remotamente) ha accesso a tutte le funzionalità di comunicazione, sia testuale che vocale: email, chat di supporto clienti, messaging, segreteria telefonica ed anche la stessa telefonia VoIP.

I dati delle varie comunicazioni sono condivisi fra gli strumenti, assieme alla possibilità di gestire funzionalità avanzate come centralini, risponditori automatici, smistamento chiamate su supporti remoti.

Come beneficiare dell’unified communication

Utilizzare questo tipo di soluzione permette di rendere estremamente più comoda la gestione delle comunicazioni interne ed esterne all’azienda, oltre che ad abbassare i costi: per funzionare, ricordiamolo, si ha necessità solamente di un software ad hoc e di una connessione internet.

Nella configurazione base, un sistema di unified communication comprende un software di controllo, installato in locale o accessibile da remoto, al quale possono essere abbinate periferiche più “classiche” come centralini intelligenti, headset, smartphone.

Oltre a questo, un sistema di unified communication può essere integrato con il crm aziendale, diventandone parte integrante. Le informazioni su clienti e fornitori saranno condivise, rendendo estremamente semplice contattare o rispondere ad un cliente e fornirgli in tempo reale dati, documenti e altre informazioni.

L’offerta di sistemi di unified communication è ormai vasta: ne esistono di ogni prezzo e caratteristiche, a seconda delle necessità. Questa grande offerta può facilmente sfociare in acquisti errati o sovradimensionati rispetto a ciò di cui si ha bisogno: affidarsi ad un’azienda specializzata che possa seguire il cliente nell’acquisto e nella messa a punto del sistema si rivela quindi un’idea che farà senz’altro risparmiare tempo e denaro.