7 vantaggi di un Hosting Gestito

7 vantaggi di un Hosting Gestito

Scegliere l’hosting provider adatto alle proprie esigenze e a quelle del proprio sito web non è sempre una cosa semplice.

Le offerte sono ormai moltissime, di qualsiasi prezzo e configurazione: orientarsi in questo mare di possibilità è complicato e si corre il rischio frequente di pagare troppo, di trovarsi con server sottostimati e quindi performance non adeguate, di scegliere architetture troppo complicate da gestire.

Una soluzione a questi problemi comuni è di affidarsi ad un hosting gestito, chiamato anche frequentemente managed hosting. Scegliere un managed hosting permette di concentrarsi sullo sviluppo del proprio sito o ecommerce senza preoccuparsi del setup del server, degli aggiornamenti di sicurezza, dell’allocazione delle risorse come spazio fisico e processi, lasciando che di essi se ne occupi la società di hosting stessa, tramite un piano annuale o mensile.

Ma vediamo assieme nel dettaglio i sette punti principali del perché un hosting gestito è una soluzione che permette di risparmiare tempo e denaro.

Scelta delle risorse server necessarie

Difficilmente in una fase iniziale si conoscono già le necessità di storage, potenza computazionale e larghezza di banda delle quali il sito aziendale avrà bisogno: tramite un hosting managed queste caratteristiche possono essere scelte in maniera flessibile, espandendole in caso di necessità, e si avrà comunque la consulenza di un esperto che saprà consigliare con che setup partire.

Configurazione server

Qualsiasi tipo di contenuto web, da un semplice sito statico ai progetti più complessi, necessita di un server correttamente configurato sul quale essere ospitato: il setup di una macchina richiede competenze specifiche, tempo e quindi denaro.

Scegliendo un hosting gestito queste operazioni sono eseguite direttamente dall’hosting provider sulla base delle esigenze specifiche del cliente, il quale dovrà occuparsi solamente dello sviluppo del proprio sito.

Ottimizzazione CMS

Nel corso degli anni, i CMS (Content Management Systems) più famosi come WordPress, Joomla, Prestashop ecc. sono cresciuti in funzionalità ma anche in pesantezza e complessità. Un semplice hosting condiviso raramente è oggi in grado di fornire prestazioni all’altezza, provocando rallentamenti e altri problemi.

Questo non accade in un hosting gestito, il quale offre piani specifici per i CMS più diffusi, con ottimizzazioni server-side ad hoc per garantirne le prestazioni.

Aggiornamenti hardware e software

Dovendo gestire in prima persona un server, bisogna mettere in conto prima o poi il problema dell’aggiornamento software e hardware: in un hosting managed invece, queste operazioni sono compiute direttamente dalla società di hosting, in maniera spesso automatizzata minimizzando i periodi di downtime.

Soprattutto, il prezzo non cambierà dal piano pattuito, permettendone la prevedibilità anche sul lungo periodo.

Sicurezza informatica

Per quanto competente sia il reparto IT di un’azienda, gestire la sicurezza informatica di un sito remoto è un task che richiede tempo e controllo costante, nonché competenze specifiche.

Sottoscrivendo un contratto di hosting gestito invece, il sito ed il server vengono costantemente tenuti sotto monitoraggio, con un aggiornamento costante delle misure di sicurezza in maniera da prevenire attacchi futuri.

Assistenza

In un hosting gestito, oltre ai servizi direttamente connessi alla messa online del proprio sito o ecommerce, si ha la possibilità di avere un’assistenza con personale qualificato in tempi rapidi, per risolvere qualsiasi tipo di criticità legata al proprio web project.

Il tutto incluso nel piano annuale o mensile, senza sorprese riguardo ai costi.

Upgrade e scalabilità

Nel caso le necessità del proprio progetto web dovessero aumentare (ed è comune che lo facciano), le caratteristiche dell’hosting gestito verranno aumentate di conseguenza, in maniera automatizzata e senza provocare (di norma) periodi di downtime.

Ciò permette di pagare sempre per le risorse che vengono effettivamente utilizzate, senza sprechi di denaro.

Per le ragioni che abbiamo visto, la scelta di un hosting gestito è ideale per quelle aziende che non abbiano o non vogliano destinare risorse specializzate al setup del server web, lasciandone la gestione a del personale qualificato, pagando il servizio su base mensile o annuale, e potendo contare in ogni momento in un’assistenza tecnica per qualsiasi inconveniente.