Utilizzare il desktop remoto in azienda: vantaggi e sicurezza

Utilizzare il desktop remoto in azienda: vantaggi e sicurezza

Nello scenario contemporaneo, il termine “remoto” viene nominato sempre più spesso, soprattutto in ambito business. Specialmente dopo la recente pandemia, che ha obbligato numerose aziende a scoprire o addirittura investire nello smartworking, le tecnologie di accesso remoto alle infrastrutture aziendali hanno svolto un ruolo di primo piano nel permettere la prosecuzione della attività aziendali in questa difficile situazione.

Nonostante le sue caratteristiche di flessibilità e convenienza economica, utilizzare servizi di connessione remota apre anche a scenari delicati riguardanti in particolare la sicurezza e l’integrità dei dati. In numerosi settori queste caratteristiche assumono importanza fondamentale, in maniera direttamente proporzionale alla sensibilità dei dati trattati.

Usare una piattaforma di desktop remoto (Rdp) combinata ad un server centrale e storage sul cloud, permette a dipendenti e collaboratori di accedere remotamente all’infrastruttura aziendale (ad un server, ad un altro computer, a delle macchine virtuali) invece che lavorare direttamente sulle macchine stesse. Software e dati sono quindi centralizzati, il che rende questa modalità lavorativa conveniente e flessibile. Il numero di utenti massimi che possono collegarsi in contemporanea ad uno stesso server è determinato unicamente dalla connessione internet (che dovrà essere commisurata al tipo di dati trasferiti e alle necessità precipue di ogni azienda) e non servirà  pertanto aggiungere grosse risorse hardware.

Piattaforma Rdp: sicura, conveniente e flessibile

Nonostante l’utilizzo di una piattaforma di desktop remoto non sia utilizzabile da ogni tipo business, è senza dubbio uno strumento utile per moltissimi di essi. Vediamo assieme i principali vantaggi.

Risparmio economico e scalabilità: l’utilizzo di Rdp permettere facilmente di aggiungere utenti e workstations ad un costo decisamente basso. Invece che acquistare costosi laptops o licenze software individuali, si possono utilizzare computer tutto sommato “normali” ed installare i software in maniera centralizzata: una soluzione ideale per aziende che crescano rapidamente o nel caso la richiesta di risorse sia fisiologicamente diversa nel tempo.

Efficienza: ad un singolo computer nel quale sia installato un software di desktop remoto possono essere assegnati più operatori, questo risulta conveniente nel caso vi siano diversi turni con personale sempre diverso o quando lo stesso operatore debba spostarsi in altri locali o addirittura in altri paesi: tutto ciò di cui avrà bisogno sarà il software client per l’accesso remoto e delle sue credenziali univoche.

Integrità dei dati: utilizzando un Rdp, i dati vengono salvati nei server centrali o nel cloud attraverso procedure automatizzate. I backups vengono previsti e schedulati in anticipo per prevenire perdite di dati: in ogni caso nulla rimane negli hard drives dei computer connessi remotamente, aggiungendo un ulteriore grado di sicurezza.

Sicurezza: c’è sempre il rischio che un laptop od un tablet venga perso o rubato. Per la stessa ragione del punto precedente, nel caso di un ambiente Rdp questo non rappresenta un problema: i dati non sono mai presenti nel computer stesso ma solo remotamente e quindi completamente al sicuro (fintanto che non vengano rubate anche le credenziali di accesso).

Compliancy: in settori dove la sicurezza dei dati è regolata a livello normativo, avere tutte le informazioni sensibili in un posto solo e non disperse nei computer di dipendenti e collaboratori permette una facile gestione della sicurezza e dei backup.

Remote desktop platform: una soluzione semplice a molti problemi

Come abbiamo visto, utilizzare un sistema di desktop remoto permette veramente di semplificare numerosi task in maniera sicura e dal costo contenuto: con le dovute precauzioni (controlli periodici, aggiornamenti continui, formazione del personale) può diventare un valido alleato nello snellimento dei processi aziendali e addirittura contribuire ad aumentare la produttività.