Ampliamenti aziendali ed industriali: come avere internet ad alte performance

Ampliamenti aziendali ed industriali: come avere internet ad alte performance

La disponibilità di una connessione ad internet performante in azienda è ormai di fondamentale importanza per moltissime applicazioni quotidiane. Non è pensabile che i processi aziendali possano essere rallentati semplicemente a causa della lentezza della rete, considerati i costi ormai accessibili e le velocità sempre più alte offerte dalle moderne connessioni in fibra.

Una seria valutazione dei fornitori, un piano strategico di cablaggio e l’analisi delle necessità proprie di ciascun ambito produttivo sono tappe obbligatorie nella pianificazione di una rete aziendale: vediamo assieme quali sono i vantaggi di una connessione ad alta velocità e come ottenerli.

Cablaggio strutturato e scelta del fornitore

L’ottimizzazione di una rete aziendale passa attraverso due aspetti: il cablaggio interno, ossia tutti i collegamenti fisici interni alla sede aziendale fra i diversi server, mainframe, e dispositivi connessi, e la connessione “esterna”, fornita da un internet service provider.

Per ottenere i risultati migliori, questi due aspetti devono essere opportunamente integrati fra loro: è inutile avere una connessione ultraveloce ad internet se poi la rete interna rappresenta un collo di bottiglia per tali prestazioni.

Un’azienda che si trovi in fase di costituzione, è nella posizione ideale per pianificare i propri uffici con un cablaggio strutturato che duri nel tempo. Per le società che invece vogliono rinnovare la propria rete interna, potrebbe sorgere qualche difficoltà in più, ma nulla che un’azienda specializzata non possa risolvere.

Il tipo di tecnologia adottata deve essere commisurata alle proprie esigenze aziendali, che è buona cosa valutare preventivamente: l’invio quotidiano di grosse moli di file (ad esempio uno studio di progettazione) ha esigenze diverse rispetto al controllo di email o al VoIP.

Rame o fibra?

Sino a qualche anno fa, questa scelta rappresentava vantaggi e svantaggi in egual maniera a prescindere da quale tecnologia si adottasse. Soprattutto dal punto di vista economico, le connessioni in fibra erano nettamente più costose di quelle in rame.

Oggi, le cose sono nettamente cambiate. I prezzi dei dispositivi di rete per la fibra ottica si sono quasi appaiati a quelli in rame, ed i vantaggi in termini di prestazioni sono netti a favore della fibra: distanza coperta maggiore, nessuna interferenza, maggior bandwidth, impossibilità di intercettazione fisica e molti altri.

Nonostante questo, i vantaggi della fibra si notano soprattutto con determinati utilizzi della rete: per la maggior parte delle aziende una connessione ben strutturata in rame riesce a coprire efficacemente la maggior parte degli utilizzi.

Per le aziende che devono costruire una rete aziendale da zero, quindi, vale la pena adottare la fibra in un’ottica di scalabilità futura, per chi invece si trova davanti alla possibilità di un ammodernamento delle proprie infrastrutture, il passaggio alla fibra dovrebbe essere valutato in base ai costi di installazione e alle reali necessità del proprio ambito produttivo.

Vantaggi di una connessione ad alta velocità

Una connessione ad internet veloce e affidabile, apporta vantaggi in moltissime applicazioni: dalle comunicazioni in realtime al videoconferencing, dall’upload di file di grandi dimensioni ai backup on the cloud, l’elenco potrebbe proseguire a lungo.

La cosa fondamentale è trovare un “taglio” di banda adatto alle proprie esigenze: pagare per della velocità che non si utilizza non è ovviamente conveniente dal punto di vista economico.

Un altro aspetto spesso sottovalutato è la presenza di una connessione di backup, nel caso quella principale venga a mancare. Oggi, con il crollo dei prezzi delle connessioni via rete cellulare (4G/LTE), è relativamente facile impostare una connessione ausiliaria, che permetta di evitare le interruzioni di servizio.

Una connessione veloce permette di risparmiare soldi, tempo e assicurare l’operatività

In conclusione, è praticamente infinito l’elenco di applicazioni che possono giovare di una connessione ad alta velocità durante le attività quotidiane di un’azienda: con gli attuali costi delle connessioni non è più accettabile subire rallentamenti o addirittura interruzioni di operatività a causa di reti poco veloci.

Per ottenere i migliori risultati, è bene affidarsi a partner seri che possano consigliare come effettuare sia il cablaggio interno che guidare nella scelta della connessione internet più adatta alle necessità aziendali.