5 Buoni Motivi per affidarsi ad un Firewall Gestito

5 Buoni Motivi per affidarsi ad un Firewall Gestito

Una delle componenti fondamentali dedicate ad assicurare la sicurezza informatica in azienda è il firewall. Sia esso hardware o software, il compito rimane lo stesso: individuare e bloccare i tentativi di accesso non autorizzato o malevolo alla rete aziendale, lasciando contemporaneamente passare il traffico autorizzato.

Il principale problema dei firewall è la costante evoluzione delle minacce informatiche e la conseguente necessità di essere sempre aggiornati, pena il rischio di perdita dell’efficienza.

Per alcuni tipi di aggiornamento, è sufficiente installare la versione più recente del firmware o del sistema operativo, per altri, come ad esempio l’introduzione di nuove funzionalità, è necessario cambiare fisicamente i dispositivi o cambiare totalmente software. Questo comporta un costo nel tempo, a volte non sottovalutabile.

Una possibile soluzione a questo problema è rappresentata dai firewall gestiti: anziche acquistare una tantum il firewall (hardware o software), si acquista un servizio di gestione del firewall, con un costo fisso mensile, in cui sono solitamente compresi l’analisi preventiva del traffico, i vari aggiornamenti della piattaforma, la manutenzione, e altri servizi opzionali.

Il firewall aziendale verrà quindi “controllato” remotamente, assicurandone il costante aggiornamento e il corretto funzionamento 24 ore su 24.

Ma quali sono le vere ragioni per scegliere un firewall gestito anziche uno tradizionale? Proviamo a riassumerle in cinque punti:

Risparmio di tempo

La gestione del reparto IT non dovrebbe essere il core business di un’azienda in termini di tempo impiegato. Demandare la gestione e l’aggiornamento del firewall permette di non doversene occupare, e di poter destinare quel tempo ad altre attività.

Aggiornamento costante

Diventando il firewall di fatto un servizio, il suo aggiornamento avverrà remotamente in maniera del tutto trasparente per l’azienda, che potrà contare in ogni momento di un grado di sicurezza al passo con le evoluzioni degli attacchi informatici.

Monitoraggio professionale

Optando per un servizio di firewall gestito, si avrà la certezza di essere seguiti da un team professionale che oltre ad effettuare un’analisi del traffico, saprà intervenire in maniera tempestiva in caso di attacco

Maggiore sicurezza

La possibilità di avere un team dedicato ed esperto in materia di sicurezza informatica aumenta drasticamente il grado di protezione rispetto agli attacchi esterni ed eventuali intrusioni.

Risparmio di denaro

Comprare, aggiornare e gestire un firewall comporta costi a volte anche molto alti (in relazione al grado di sicurezza che si vuole ottenere e al tipo di azienda), senza contare che periodicamente, bisognerà sostituire del tutto le periferiche per rimanere al passo con le ultime tecnologie.

Un firewall gestito elimina tutto questo, mettendo a disposizione un pacchetto completo di servizi ad un costo fisso mensile o annuale (e quindi prevedibile).

La soluzione corretta per le piccole medie aziende

Optare per un servizio di managed firewalling può essere la scelta giusta per tutte quelle aziende che non hanno a disposizione tecnici specializzati nel proprio organico, che hanno budget ristretti per l’infrastruttura IT ma che non vogliono rinunciare ad un elevato standard di sicurezza.

Attraverso un contratto mensile, fisso e prevedibile, si avrà a disposizione lo state dell’arte in fatto di protezione informatica, mettendo al riparo i dati aziendali da intromissioni malevole e accessi non autorizzati.